domenica 26 gennaio 2014

Gratin di cavolfiore



Lo so, non mi sono fatta sentire per un po’! Scusate!
E’ che ho avuto un sacco di cose da fare e non ho cucinato più di tanto…cioè, ho cucinato per i pasti, ma non erano così troppo belline!
Oggi vorrei farvi il mio gratin di cavolfiore al formaggio.
Lo so, nulla di speciale o raffinato, ma adoro i gratin, quindi perché non farne uno di cavolfiore?

 
Ecco qui la ricetta:

        1 cavolfiore
        2 patate grosse bollite
        100 g di formaggio groviera grattugiato
        Sale e pepe
        Erbe aromatiche secche
        2 uova

PS. Io ho usato solo la metà degli ingredienti perché sono da sola a mangiarlo, quindi ho fatto le porzioni per 2 e il giorno dopo l’ho scaldato.
Queste dosi sono per 4 persone

Fate bollire il cavolfiore tagliato a cimette in acqua con 1 cucchiaio abbondate di erbe (io ho usato un mix disidratato di persillade con prezzemolo, aglio e peperone).
In pentola a pressione da quando fischia ci mette circa 15-20 minuti, a pentola scoperta 40 minuti.

Prendete poi le cimette bollite e tritatele (o schiacciatele con una forchetta) insieme alle patate bollite, aggiungete il formaggio e le uova, salate e pepate secondo il vostro gusto e mescolate bene.
Oleate una teglia e versatevi dentro il misto di cavolfiore e patata.

Livellate la superficie e informate a 180°C per 20 minuti.

Servire caldo o tiepido.

2 commenti:

  1. Che idea assolutamente graziosa! :) Bella, davvero. Un abbraccio e complimentoni! :)

    RispondiElimina