lunedì 10 febbraio 2014

Tartare esotica




L’altro giorno stavo guardano una rivista e sono capitata sulla pagina benessere.
Parlava dei kiwi e di quanto fanno bene, io adoro i kiwi, ma li mangio sempre fatti a pezzi, come se fossero una macedonia.
Il mio cervellino non concepisce neppure come sia possibile mangiarli senza sbucciarli…nel senso…non che li mordi da interi, ma che li tagli a metà e poi con un cucchiaino scavi la polpa, come se fosse una coppetta gelato!
Lo so, sono proprio impedita!
Però dopo un po’ non vi annoia dover mangiare sempre i kiwi così, da soli?

Poi un’altra pecca è che se ne prendete un cestino è matematicamente provato che tutti i kiwi matureranno nello stesso momento, così vi trovate da un giorno all’altro con 1,5 kg di kiwi da mangiare…e fatelo rapidamente! Se no è un attimo che diventano pappetta!
Vorrei proporvi oggi un modo alternativo di mangiare i kiwi, in versione salata e esotica!



Ingredienti per 2:
        2 kiwi
        150 g di salmone affumicato
        Salsa di soja
        Sesamo nero
        Mix di pepe orientale (facoltativo)

Tagliate a dadini il salmone affumicato.
Pulite i 2 kiwi e fateli a pezzetti.

Mescolate insieme il pesce e la frutta, irrorare di salsa di soja a piacere e decorate con un pizzico di sesamo nero e il mix di pepe.


Semplice, veloce e molto buono!

10 commenti:

  1. un piatto appetitoso e dai colori vivace, mi fa venire la voglia di assaggiarlo ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Con queste giornate grigissime ci vuole qualcosa di colorato =) Mi fa già pensare alla primavera =)

      Elimina
  2. Un modo veramente alternativo di consumare i kiwi!!!:-)

    RispondiElimina
  3. wow, quanto mi piace questo abbinamento :-D Bravissima :-D
    la zia Consu

    RispondiElimina
  4. quanto mi piace!! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina