lunedì 19 agosto 2013

Food porn, SUMMER PUDDING e cherry me


OH MY GOD!!! Buonissimo! In questo agosto che sta scivolando mia da sotto i piedi ho fatto una scoperta sensazionale: il summer pudding!
Non so perchè non l'avessi mai fatto prima...mi predo a calci nel sedere da sola per non averlo fatto!
Avevo l'impressione che il pudding fosse qualcosa di umidiccio, pesante e troppo dolce, invece si è rivelato molto buono, al punto che ho avuto quasi un'estasi da cibo XD


Sono andata al supermercato e ho comprato un po' di fruttini che erano in offerta (mirtilli e lamponi), poi presa daalla apssione per il rosso anche un baby lip...lo so lo so lo so...non guardatemi male...ho 3 burrocacao aperti...ma questo è rosso!...è alla cigliegia...DAIII!!! Mi fa anche le labbra un po' rosse....Ora vi dico il nome e conquisterà anche voi: CHERRY ME...Non è adorabile?
....
....
....
Ok, non vi vedo entusiasti...quindi torniamo alla ricetta XD




Piccole note che mi sono scritta con il senno di poi:
  1. usare il pan carrè americano : non so esattamente come si chiami, ma ha la bandierina a stelle e strisce disegnata di lato, quindi lo chiamerò così. In sostanza le fette sono più larghe e più spesse del nostro pan carré...e questo è un bel vantaggio perchè se no si inzuppano (e fin qui ok), ma sono anche più piccole, quindi o avete una ciotola più piccola oppure dovrete arrangiarvi!
  2. usare anche altri frutti rossi : ho usato solo 2 frutti rossi perchè non ho trovato le more, tantomeno le fragole.
  3. aumentare il quantitativo di frutta : non ero sicura della riuscita del piatto, quindi ho usato 260 g di frutti rossi, la prossimo volta prendo ancora un altro cestino o comunque arrivo a avere 350 g di frutti rossi così risulta un po' più pienotto.
NOTA: Le dosi segnate qui sotto sono per fare proprio il pudding che ho fatto io, se lo volete più grosso fate le proporzioni! Come pane mi sono trovata bene così (7 fette) e avrei comuqnue usato 7 fette anche se era il pane americano!




INGREDIENTI:
  • 260 g di frutti rossi
  • 65 g di zucchero
  • Acqua
  • 7 fette di pan carré


Mettete lo zucchero in una pentola sufficientemente grande per contenere i frutti rossi e aggiungeteci un po dacqua per fare uno sciroppo.
Mettete sul fuoco e quando inizia a bollire versateci dentro i frutti rossi lavati e asciugati.
Mescolate con delicatezza per non distruggere la frutta e lasciarla praticamente intera.
Lasciate sul fuoco per 4 minuti circa.

Intanto prendete uno stampo per pudding e ricopritelo con della pellicola da cucina: prendete 2 fogli abbastanza lunghi e disponeteli a croce per evitare che si rompano.

Prendete le fette di pane e tagliatele in questo modo:
©      1 fetta a cui taglierete gli angoli per formare una specie di ottagono
©      4 fette devono essere tagliate a metà come illustrato nella foto
©      Le ultime 2 fette a metà seguendo una diagonale (si hanno così dei triangoli)

Una volta che i frutti sono cotti versateli dentro a un colino e lasciate che il loro succo esca, raccoglietelo in una ciotola perché ci servirà! 
Prendete il succo e puciatevi le fette di pane solo da una parte e disponetele nello stampo per pudding secondo questo ordine:
©       Fetta ottagonale sul fondo come base
©      Fette a trapezio sui lati lievemente sovrapposte e appoggiate sulla base ottagonale
©      Chiudete i buchi con i triangolini ricavati dallottagono

Dovete bagnare con il sughetto della frutta solo una faccia del pane e questa deve stare allesterno. 
Una volta arrivati a avere tutto fatto così versate nel buco centrale i frutti rossi cotti e drenati. 
Chiudete con i triangoli anche questa volta inzuppati. 
Versate ciò che resta del sughetto sopra i triangoli in modo che poi scenda a inzuppare tutto il resto. 
Chiudete con la pellicola che usciva dai bordi, metteteci sopra un piattino e un peso in modo che prema bene per compattare. 


Lasciate in frigorifero per una notte e poi potete servire girandolo in un piatto aiutandovi con la pellicola che lo avvolge. 
Potete servirlo con del gelato al fiordilatte e qualche fogliolina di menta.
Con questa ricetta partecipo a:

PARTECIPO ANCHE A:

http://cortesieincucina.blogspot.it/2014/01/primo-contest-di-cortesie-in-cucina-una.html

14 commenti:

  1. bellissima complimenti davvero mai assaggiato e mai pensato di farlo è venuto bellissimo!!! buon lunedì

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille =) Buona settimana a te =)

      Elimina
  2. sai che non lo conosco ma mi hai fatto venire una tal voglia che avrei oltrepassato il monitor ...bravissima ,ciao e buon lunedi

    RispondiElimina
  3. Ciao carissima :) adoro il colore di questo pudding! mi ha subito conquistato! davvero bellissimo! è così estivo.. me ne mangerei subito un pezzo :D complimenti davvero :)
    passa a trovarmi quando ti va :D
    un bacione e buona giornata!
    Silvia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Silvia! Grazie mille =) passo subito da te =)

      Elimina
  4. Bel pudding! Avevo visto questa ricetta su una rivista americana (Cook's Country), ma non mi sono may azzardato a farlo.
    Ora che mi hai entusiasmato lo proverò sicuramente!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Leo! Provalo perchè è veramente buono =) E a parte cuocere un po' la frutta si fa in pratica da solo ^^

      Elimina
  5. dev'essere ottimo e tu sei stata molto dettagliata!

    RispondiElimina
  6. Deve essere ottimo! non l'ho mai provato io ma.. dovrò rimendiare!!

    RispondiElimina
  7. Ma che bella ricettina ^_^ E non è la sola, ho fatto un giro e ho trovato un sacco di cosine sfiziose! Ora mi unisco ai tuoi fan così non mi perdo nulla!
    Se ti va fai un salto da me ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Passo da te molto volentieri =)

      Elimina
  8. wow!bella la tua rappresentazione!Effettivamente leggendo i passaggi non è difficile da realizzare!e dalle foto sembra anche delizioso!

    RispondiElimina