martedì 18 giugno 2013

Crostata alle albicocche




Uno dei miei frutti preferiti è l’albicocca e mia mamma fa la migliore marmellata di albicocca del mondo! La sua marmellata di pesche ti fa sembrare di mordere una pesca matura tanto è fresca e non eccessivamente dolce, quella di ciliegie sa di pomeriggio d’estate, ma quella di albicocche è la più buona!
Sarà anche perché non la fa liscia, ma ci lascia dei pezzetti di frutta…o semplicemente perché è la marmellata della mamma quindi è di natura buona =)
Oggi ho fatto una costata usando questa marmellate e delle albicocche dolcissime che avevo in frigorifero.
Penso proprio che la porterò questa sera alla “riunione” per il  ripasso pre-esame da Marco
…facciamo una seduta che spero non mi demoralizzi (dato che tutti i miei amici sono veramente bravi)…e se per caso mi demoralizzasse mi abbotto di crostata XD

Ingredienti:

  • 300 g di farina
  • ½ barattolo di yogurt bianco (quei barattoli da 125 g)
  • 100 g di zucchero di canna
  • 1 uovo
  • 50 ml di olio di semi
  • Sale q.b.
  • 1 barattolo di marmellata di albicocche
  • 6 albicocche mature


Sbattete lo zucchero e l’uovo finchè non inizia a montare, a questo punto aggiungete l’olio e lo yogurt, con la frusta integrate bene insieme gli ingredienti.


Setacciate la farina e versatela sul composto di uova con un pizzico di sale.
Iniziate a impastare con le mani, se vi sembra troppo appiccicosa aggiungete ancora una manciatina di farina.
Formate poi una palla e spostatela nella teglia.


Per stenderla potete aiutarvi con un bicchiere cilindrico o con semplicemente con le dita, dovete far arrivare la pasta bene in ogni punto, poi create una bordino più alto sul quale non metterete la marmellata.
Versate la marmellata al centro e con il dorso di un cucchiaio distribuitela  uniformemente su tutta la pasta.
Poi lavate le albicocche, asciugatele e tagliatele a metà.
Eliminate il nocciolino e ogni metà disponetela sulla marmellata con la buccia verso l’esterno.


Infornate per 30-35 minuti a 180°C o finchè non inizia a prendere colore e il fondo è cotto.
Vi faccio poi sapere come va il ripasso =)

8 commenti:

  1. ahahah..hai già il modo x consolarti..bravissima :-D
    la zia Consu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho poi dato l'esame....NO COMMENT

      Elimina
  2. io mi sto facendo scorpacciate di albicocche , ciliege , anguria , pesche, viva l'estate con tutta la frutta meravigliosa che abbiamo, troppo forte la tua crostata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!!! Oggi a pranzo ho mangiato un sacco di frutta!!

      Elimina
  3. Le crostate così sono di grande conforto nei momenti difficili. :P

    RispondiElimina
  4. strepitosa!! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina